Villaggio turistico italiano o internazionale?

villaggio turistico
-

Quando si prenota un soggiorno in un villaggio turistico, a prescindere dalla destinazione, uno dei primi punti da stabilire è se faccia più al caso nostro una struttura a gestione italiana oppure una con staff internazionale. In realtà quasi tutti i tour operator propongono delle soluzioni intermedie (villaggi internazionali con integrazione di personale italiano) ma per capire meglio come orientarsi è sufficiente analizzare queste due tipologie.

Il villaggio italiano

Con il termine “villaggio italiano” si intende una struttura gestita in esclusiva da un tour operator italiano. Si tratta solitamente dei prodotti di punta dei tour operator, sempre contraddistinti da un proprio marchio specifico (Eden Village, Sea Club, Veraclub, ecc.) e messi in evidenza nei cataloghi disponibili nelle agenzie di viaggi. In questa tipologia di villaggio sia l’equipe di animatori che il capo cuoco che il capo villaggio sono di nazionalità italiana. Questo significa che tutti i programmi di intrattenimento sono in lingua italiana, che il cibo è leggermente più simile a quanto si è abituati a mangiare in Italia (scordate comunque di poter mangiare pasta o pizza come la mangereste in Italia) e, se dovesse esserci qualsiasi problema, c’è qualcuno con cui poter discutere “serenamente” nella propria lingua.

Naturalmente, essendo tutti gli ospiti di nazionalità italiana, questa soluzione è particolarmente indicata quando si viaggia con dei bambini. La possibilità di affidare i pargoli al mini-club e farli interagire con coetanei della stessa nazionalità spesso risulta in una vacanza più piacevole per loro ma anche e soprattutto per i genitori.

I prezzi di un villaggio italiano sono solitamente più alti di circa un 20% rispetto a quelli di un villaggio internazionale, ma sono in parte giustificati dal fatto che l’operatore deve affrontare dei costi maggiori per il mantenimento di uno staff di nazionalità italiana. Inoltre, queste strutture hanno spesso sconti interessanti per i bambini mentre quelle a gestione internazionale hanno delle riduzioni minime.

Il villaggio internazionale

Come suggerisce il nome stesso, si tratta di un tipo di villaggio turistico dove tutta la gestione è effettuata da personale locale o comunque di provenienza multiculturale. A livello qualitativo, non sono strutture inferiori rispetto a quelle gestite da italiani ma di sicuro non hanno un servizio tagliato su misura per una clientela proveniente dal nostro Paese. Questo può essere uno svantaggio ma, a seconda delle preferenze, anche un vantaggio. Avendo un’animazione molto “soft”, si tratta spesso di soluzioni più tranquille rispetto alle precedenti, soprattutto nei resort di prima categoria. Naturalmente ci sono delle eccezioni e chi ha avuto la “fortuna” di soggiornare a Sharm El Sheikh in un villaggio particolarmente gradito dalla clientela russa ne sa qualcosa.

Il cibo è preparato da cuochi locali, il che rappresenta un’ottima occasione per provare dei piatti tipici del luogo invece di ordinare specialità italiane solo per poi rimanerne delusi. Questo è un punto che non ci stancheremo mai di ripetere e che vale più o meno per qualsiasi tipo di villaggio perché fin troppe volte sentiamo di viaggiatori insoddisfatti della qualità del cibo italiano all’estero.

Come scrivevamo prima, i prezzi a persona sono generalmente più bassi di circa il 20% rispetto a quelli di un villaggio italiano di pari livello. Bisogna però far particolarmente attenzione quando si viaggi con bambini perché, anche se è assolutamente vero che in coppia o con adulti si riesce a risparmiare, nel caso di una famiglia spesso è più conveniente un villaggio italiano.

Conclusioni

Alla luce di quanto evidenziato finora, dovrebbe essere abbastanza semplice scegliere tra un villaggio italiano ed uno internazionale: se viaggiate con dei bambini, se vi piace partecipare agli eventi organizzati dagli animatori o se volete avere la certezza di poter parlare italiano con lo staff del resort allora optate per un villaggio italiano. Se invece viaggiate insieme ad altri adulti, se non gradite un’animazione particolarmente “presente”, se vi adattate facilmente ad un clima multiculturale allora probabilmente un villaggio internazionale fa al caso vostro.

Summary
Villaggio turistico italiano o internazionale?
Article Name
Villaggio turistico italiano o internazionale?
Description
Quando si prenota un soggiorno in un villaggio turistico, a prescindere dalla destinazione, uno dei primi punti da stabilire è se faccia più al caso nostro una struttura a gestione italiana oppure una con staff internazionale.
Author
Publisher Name
Finding Travel
Publisher Logo