Quali sono le migliori spiagge di Minorca?

belle-spiagge-minorca
Spiaggia Minorca: [Photo Credit by: Roberto Faccenda - Di Roberto Faccenda - https://www.flickr.com/photos/stefanedberg62/22611875006, CC BY-SA 2.0, Collegamento]
-

Stilare un elenco delle spiagge più belle di Minorca è un’impresa ardua vista la varietà di opzioni a disposizione: proviamo, comunque, a proporre i litorali più suggestivi, in grado di assecondare i gusti più diversi.

Le spiagge più belle di Minorca

Cala Pregonda

cala-pregonda-minorca

Minorca – Cala Pregonda

Questa rassegna non può che iniziare con un unicum come Cala Pregonda, nota anche con il soprannome di “spiaggia su Marte”. Chi ha già avuto modo di visitarla ne ha intuito subito il motivo: per raggiungerla, infatti, è necessario percorrere un sentiero di terra rossa e di dune di sabbia che, per una ventina di minuti, dà proprio la sensazione di trovarsi in un paesaggio marziano.

Di fronte all’omonimo isolotto, la spiaggia di Pregonda è situata a una decina di chilometri di distanza da Es Mercadal, e permette di godersi un mare di color turchese. La spiaggia è poco frequentata e, anche per questo motivo, non attrezzata: si estende per non più di 200 metri e permette di sentirsi in pace con il mondo, nella quiete più piacevole che si possa desiderare.

Cala des Talaier

Cala des Talaier - Minorca

Cala des Talaier – Minorca

Una valida alternativa è quella rappresentata da Playa Talaier, una piccola cala collocata tra Punta de na Bruna e Punta des Pinar, a tredici chilometri da Ciutadella.

Vi si può accedere dopo una camminata di circa venti minuti, ed è preferibile munirsi di un paio di scarpe da ginnastica per non far soffrire troppo i piedi a causa degli scogli. Il lido, ricoperto di sabbia bianca, non è molto grande, ma merita di essere scoperto per il suo mare fantastico.

Per arrivarci occorre seguire le indicazioni per Son Saura, avendo cura di non smarrirsi tra i vari cammini rurali, ed è disponibile un parcheggio gratuito per le auto.

Son Saura

A trenta minuti da Ciutadella ecco la spiaggia di Son Saura, sulla strada che conduce anche a Cala Macarella e a Cala Turqueta. Da non confondere con la spiaggia di Saura ubicata nella zona settentrionale di Minorca, è in un tratto costiero che, a dir la verità, non è così accessibile.

Ci sono due soli modi per arrivarvi: o in barca o a piedi, percorrendo un sentiero ad hoc. Non è un caso che qui si possano apprezzare alcune delle spiagge meno frequentate – che si potrebbero definire anche selvagge – di tutto il tratto meridionale dell’isola, dove la sabbia bianca e soffice della spiaggia viene bagnata da un mare cristallino, mentre l’ombra è garantita dalla presenza di numerosi alberi. Il lido non è attrezzato.

Cala Mitjana e Cala Mitjaneta

 

Cala Mitjana

Cala Mitjana Minorca

è un’altra spiaggia non attrezzata, priva anche di punti di ristoro: poco male, però, perché un pranzo al sacco è un sacrificio che si può compiere senza problemi pur di godere della bellezza del posto – tenendo presente che i soli servizi a disposizione sono rappresentati da due bagni chimici -.

Le pinete nei dintorni offrono tutta l’ombra di cui si ha bisogno per riposarsi e per pranzare. Il periodo di agosto è sconsigliato per la folla eccessiva in cui ci si può imbattere, mentre non ci sono problemi di questo tipo in bassa stagione, a giugno o a settembre, quando si ha la sensazione di immergersi in un vero e proprio paradiso. A una quindicina di minuti di distanza, a piedi, c’è Cala Mitjaneta, che – come suggerisce il nome – ha dimensioni più ridotte.

Un tratto di spiaggia piccolo, ma protetto dal vento, caratterizzato da scogli bassi ideali per chi ha il desiderio di tuffarsi, approfittando della scala in cemento che consente di risalire.

Cala Turqueta

Cala Turqueta Minorca

Cala Turqueta Minorca

Infine, la rassegna delle spiagge di Minorca più suggestive deve comprendere la Cala Turqueta, che fin dal nome lascia intuire la caratteristica peculiare delle sue acque. Un caleidoscopio di colori impreziosisce questa zona, con il verde della pineta che si intreccia con il bianco della sabbia.

Cala Turqueta è a una decina di chilometri da Ciutadella, a metà tra Punta na Foradada e Punta des Tambors, e propone un parcheggio gratuito a poco meno di un chilometro, con oltre cento posti auto: in sostanza, basta camminare meno di dieci minuti per raggiungerla, fermo restando che più vicino si trova anche un’area di sosta a pagamento. I servizi igienici e il bar sono a disposizione di tutti, ma per il resto la spiaggia non è attrezzata.

 

Summary
Quali sono le migliori spiagge di Minorca?
Article Name
Quali sono le migliori spiagge di Minorca?
Description
Stilare un elenco delle spiagge più belle di Minorca è un'impresa ardua vista la varietà di opzioni a disposizione: proviamo, comunque, a proporre i litorali più suggestivi
Author
Publisher Name
findingtravel.it
Publisher Logo