Oleum et Agri

San vito romano
-

A San Vito Romano, paese nel cuore dei Monti Prenestini, in provincia di Roma, ha preso vita un’interessante mostra presso i locali del Municipio.Trattasi della mostra “Oleum et Agri”, organizzata dal Comune di San Vito Romano, in collaborazione con la Guardia di Finanza e approntata dall’associazione dei circuiti museali “Pregio”.

La mostra, a tema con l’olio e l’agricoltura in genere, espone reperti antichissimi risalenti all’età romana e pre-romana, recuperati dalla Guardia di Finanza e messi a disposizione della mostra fino al 31 Ottobre, salvo proroghe.

Il visitatore che voglia visitarla, troverà tutta una serie di reperti, come anfore per il trasporto e la conservazione di olio e vino, oliere, coppe utilizzate dagli antichi romani per bere il vino, queste ultime di forma particolare in quanto la loro funzione era di contenere il vino mischiato a miele ed altre spezie.

I reperti esposti, alcuni dei quali inediti ed oggetto di sequestri giudiziari molto recenti, sono presentati per la prima volta proprio in questa mostra.Sono oggetti legati all’olio, tipo anfore, lucerne, balsamari e unguentari.

Dove si trova San Vito Romano

Il paese è a sud est di Roma, sulla strada Empolitana, raggiungibile in automobile percorrendo l’autostrada A1 uscita Valmontone e poi dirigendosi in direzione Genazzano-San Vito Romano. Con i mezzi pubblici è consigliabile prendere il bus “Cotral” presso la Stazione Anagnina. per gli orari consultare il sito del Cotral.

DORMIRE VICINO SAN VITO ROMANO

Per tutti coloro vogliano inserire la visita a questa mostra nel contesto di un viaggio alla scoperta di queste zone del Lazio è consigliabile dormire presso un B&B a Valmontone, crocevia comodissimo verso tutte le destinazioni circostanti.