Le migliori terme italiane. Guida alla scelta

Terme Cascate del Mulino di Saturnia
Terme Cascate del Mulino di Saturnia
-

L’Italia è un paese con numerosi stabilimenti termali. Ma quali sono le migliori terme italiane? In questo articolo le scopriremo.

TERME DI VULCANO (SICILIA)

Terme a Vulcano

Terme a Vulcano

Il nostro viaggio, alla scoperta delle migliori terme italiane, parte dalla Sicilia, ed in particolare dalle Terme di Vulcano, sull’omonima isola appartenente all’arcipelago delle Eolie.

Sono terme a cielo aperto, fino a qualche tempo fa fruibili gratuitamente. Niente paura però… attualmente il prezzo d’ingresso è veramente irrisorio ed è (giustamente) destinato a sostenere l’attività di pulizia e manutenzione del luogo.

Si presentano sotto forma di pozze in cui è possibile bagnarsi con acque ipertermali ed intensamente solforose.  I fanghi sono molto efficaci per rendere liscia la pelle e per alleviare i problemi articolari. I vapori sulfurei inalati hanno grandi proprietà curative sulle malattie respiratorie.

TERME DI SATURNIA (TOSCANA)

Terme Cascate del Mulino di Saturnia

Terme Cascate del Mulino di Saturnia

Le Terme di Saturnia si trovano in Toscana, al confine con il Lazio, in piena maremma.

Le sue acque sono classificate come sulfuree e solfato-alcaline-bicarbonato-terrose, con una grande concentrazione di idrogeno solforato e anidride carbonica.

Le acque delle Terme di Saturnia sono idonee per chi soffre di patologie dermatologiche, grazie ad una fortissima azione anti-settica. Sono inoltre idonee per chi soffre di pressione alta grazie alla loro azione vaso dilatatoria. Riduce inoltre la tensione a carico dell’apparato respiratorio consentendo un miglioramento della ventilazione polmonare.

Le terme di Saturnia hanno una lunga storia alle spalle che risale al tempo degli Etruschi e, successivamente degli antichi romani. Testimonianza di ciò è visibile grazie alla presenza dei resti di una struttura termale romana.

Molto famose sono le Cascate del Mulino delle Terme di Saturnia.

TERME DI SIRMIONE (LOMBARDIA)

terme-di-sirmione

Terme di Sirmione

Sono considerate le terme più lussuose d’Italia. Si trovano nell’omonima cittadina inserita nell’insieme del complesso termale del Lago di Garda.

Le acque delle Terme si Sirmione sgorgano alla temperatura di 69 gradi e sono ricche di iodio, bromo, cloruro di sodio e zolfo, sostanze che disciolte nell’acqua apportano grandi benefici per varie patologie e che sono in grado di trasmettere un elevato grado di relax e recupero psico-fisico.

Molto efficace è l’azione per rilassare i muscoli e quella esfoliante sulla pelle. Ideali anche per la cura di disturbi circolatori e alle vie respiratorie.

Le terme di Sirmione sono consigliate sia per trattamenti estetici, legati al benessere, che per trattamenti curativi delle più diverse patologie.

TERME DI BORMIO (LOMBARDIA)

Terme di Bormio

Terme di Bormio

Le Terme di Bormio si trovano in Valtellina e le sue acque dispensano proprietà benefiche sin dai tempi dei romani.

Vengono classificate come ipertermali e solfato-alcalino-terrose, oltre che leggermente radioattive per via della presenza di piccole quantità di radon.

Le terme di Bormio hanno proprietà disintossicanti e rilassanti, oltreché anti infiammatorie. particolarmente indicate anche per cure dermoestetiche.

Il loro massimo momento di notorietà lo raggiunsero nel 400 quando vi giunse Leonardo da Vinci che ne rimase talmente affascinato da dedicargli una citazione nel suo Codice Atlantico.

TERME DEI PAPI (LAZIO)

Terme dei Papi

Terme dei Papi

Le Terme di Papi sono conosciute anche con il nome di Terme di Viterbo. Il bacino termale di Viterbo è infatti ricchissimo di sorgenti medicamentose e ricco di zolfo e azotati. La temperatura delle acque sono molto elevate.

Le principali proprietà terapeutiche delle acque delle Terme dei Papi a Viterbo sono relative alla cura delle patologie e degli inestetismi della pelle: dalle più complesse come la psoriasi, le dermatiti, le flebiti e le ulcere varicose, fino alla semplice acne. Le acque termali di Viterbo sono anche efficaci contro la cellulite.

Le acque delle Terme di Viterbo sono state utilizzate sin dall’epoca degli etruschi, al punto che ai tempi degli antichi romani erano conosciute come le Terme Etrusche.

TERME DI MERANO (TRENTINO ALTO ADIGE)

merano

Merano

Questa deliziosa cittadina dell’Alto Adige, ospita le terme omonime, costruite nel 1840 su volere dell’Imperatrice Austriaca Sissi. In realtà lo stabilimento termale attuale è stato però costruito all’inizio degli anni 70, sfruttando le acque di Monte San Virgilio.

Presso le Terme di Merano è possibile fare dai classici bagni in piscina termale, ad attività medical-spa e fitness, oltre alla sauna finlandese, bagni di vapore e calidarium.

L’acqua contiene radon ed è quindi classificata come radioattiva.

Oltre ai bagni relax in piscina termale, si possono fare anche inalazioni con acqua salina.

1 Comment on "Le migliori terme italiane. Guida alla scelta"

  1. Penso che sia giusto citare anche le Terme di Abano Terme! Sono magnifiche e ottime per rilassarsi! Io ci vado molto spesso e le consiglierei a tutti! Soprattutto l’Hotel Terme Milano ad Abano Terme.

Comments are closed.