Huahine: l’isola delle donne

isola-delle-donne
-

La Polinesia risulta sempre un mistero tanto per chi l’ha vista quanto per chi desidera farlo forse per via dei vari ambienti che presenta e della rara possibilità di scoprirla tutta quanta, specie quando ci si affida alle agenzie che tendono, in linea di massima, a proporre gli stessi luoghi con gli stessi pacchetti offerta, finendo purtroppo per ignorare alcune meraviglie a pochi minuti di nave o areo da essa. Un esempio puntuale risulta essere la cosiddetta ‘’isola delle donne’’: Huahine.

L’Isola delle Donne

Essa si trova a quaranta minuti di volo da Tahiti e viene spesso definita anche come l’’isola segreta’’, un vero e proprio paradiso dove poter trascorrere una vacanza o perché no la propria vita, in un’atmosfera rilassata, l’isola conta infatti solo otto piccoli villaggi posti qui e là lungo i 47 km quadrati dell’isola.

Essa è composta da due isole circondate da una laguna dalle acque tipicamente cristalline, i suoi meravigliosi paesaggi che condivide con tutta la Polinesia posseggono, in aggiunta, un’ eredità fatta di resti archeologici, di spiagge con sabbia bianchissima, di straordinari colori e odori derivanti dalle vaste piantagioni di vaniglia.

Leggende sull’Isola delle Donne

Tanto per iniziare, il nome dell’isola, in lingua tahitiana significa letteralmente ‘’vagina’’ o ‘’sesso’’ e deriva dalla forma dell’isola che, vista dall’alto, ricorda quella dell’organo sessuale femminile.

È però chiamata ‘’isola delle donne’’ per via del profilo che le sue alture creano e che finiscono per somigliare al profilo di una donna sdraiata di schiena che è possibile vedere godendo, nel frattempo, di un fantastico panorama.

Naturalmente quelle che sono solo leggende non fanno che aumentare l’interesse di molti turisti che desiderano spesso sorvolare sull’isola per poterne ammirare la figura nello stupore.

Attività

Per scoprire le particolarità che caratterizzano l’isola occorre un itinerario di almeno quattro giorni e che vede, in particolare, attività di mare come surf, tour in barca, canoa, yacht, snorkeling. Essa risulta essere infatti la meta ideale per tutti coloro che adorano gli sport acquatici.

La sua laguna ogni anno ospita una competizione di vela chiamata Tahiti Pearl Regatta che va avanti da circa quindici anni e che permette ai navigatori di percorrere le magnifiche acque dell’isola Huahine, Raiatea, Taha’a e Bora Bora.

Infine per entrare in contatto con la cultura locale e la sua storia è possibile visitare alcuni siti archeologici a Maeva percorrendo tracciati di trekking sui monti presenti sull’isola.

Quindi, data la possibilità di unire il relax alla cultura e alla propria passione per il mare, cosa stai aspettando? Clicca qui.

Summary
Huahine: l’isola delle donne
Article Name
Huahine: l’isola delle donne
Description
L'isola delle donne (Polinesia), si trova a quaranta minuti di volo da Tahiti e viene spesso definita anche come l’isola segreta’, un vero e proprio paradiso dove poter trascorrere una vacanza o perché no la propria vita.
Author
Publisher Name
findingtravel.it
Publisher Logo