Disneyland Paris, come visitare il parco di divertimento che piace a grandi e piccini

disneyland-paris
-

L’età non è sempre importante. Realizzare un sogno speciale, come Disneyland Paris, è infatti possibile in qualunque momento della vita e anche semplice. Chi d’altronde non vorrebbe vivere un’esperienza magica tra realtà e fantasia? Una volta oltrepassati i cancelli del parco, nulla sarà più come prima e in pochi minuti ci si farà coinvolgere dall’atmosfera gioiosa di questo complesso che si trova a Marne-la-Vallée, a una trentina di chilometri da Parigi.

Come procedere, dunque? Innanzitutto, prenotare volo e alloggio con un certo anticipo per approfittare di interessanti offerte dedicate a tutta la famiglia. Ua volta organizzato il viaggio, è consigliabile visitare il sito di Disneyland Paris per scoprire gli spettacoli e gli eventi speciali da non perdere, oltre ad eventuali attrazioni chiuse per manutenzione. Occhio anche all’App ufficiale per avere sempre a portata di mano mappe geolocalizzate, orari delle parate e tempi d’attesa. Attenzione: i cancelli del parco si aprono alle 10 per tutti, alle 8 invece per gli ospiti degli hotel Disney.

Il costo dei biglietti d’ingresso varia a seconda del periodo: sono disponibili biglietti giornalieri nella biglietteria del parco oppure biglietti da acquistare online in prevendita, oltre a poter scegliere un pacchetto comprensivo di volo e hotel.

Meglio pianificare prima un itinerario preciso delle attrazioni più importanti per ottimizzare il tempo una volta giunti sul posto. Se possibile, si consiglia di non visitare il parco nei fine settimana in quanto sono i giorni più affollati. Bisogna dunque mettere in conto anche le code e, a questo punto, scegliere un abbigliamento adeguato, sia che si decida di andare lì in inverno che in estate. I numeri: durante il weekend, la coda per un’attrazione arriva anche a un’ora, negli altri giorni della settimana la media è di 15  minuti. A partire dalle 18, poi, molti scelgono di andare via e quindi le code si riducono.

Pausa pranzo? Sì, ma non nei classici orari. È preferibile recarsi nei ristoranti del parco già intorno alle 11.30 – la scelta gastronomica è ampia – oppure consumare un panino precedentemente preparato o acquistato nelle aree dedicate al pic-nic.

A portata di mano, una macchina fotografica o uno smartphone per scattare divertenti ricordi con i vari personaggi Disney che si incontreranno lungo il cammino e mostrarli agli amici una volta rientrati a a casa. Ottimo, infine, il servizio Fast Pass che dà la possibilità di accelerare l’ingresso ad alcune attrazioni. Infine, se non vi sono bastati i nostri ecco altri consigli per visitare Disneyland Paris.

Summary
Disneyland Paris, come visitare il parco di divertimento che piace a grandi e piccini
Article Name
Disneyland Paris, come visitare il parco di divertimento che piace a grandi e piccini
Description
Realizzare un sogno speciale, come Disneyland Paris, è possibile in qualunque momento della vita e anche semplice. Una volta oltrepassati i cancelli del parco, nulla sarà più come prima e in pochi minuti ci si farà coinvolgere dall'atmosfera gioiosa di questo complesso che si trova a Marne-la-Vallée, a una trentina di chilometri da Parigi.
Author
Publisher Name
findingtravel.it
Publisher Logo