Da Venezia a Jesolo: ecco un tour guidato

venezia-cosa-vedere
-

Ogni anno milioni di turisti si recano nella laguna veneziana a visitare una delle città più belle del mondo: Venezia. Per scoprirne tutte le bellezze occorrono diversi giorni di pernottamento. Ma pochi sanno che a poca distanza si trova la splendida città di Jesolo.

Con un piccolo viaggio di 40 Km è possibile raggiungere questa perla dal mare cristallino e dalle spiagge basse e sabbiose.

Venezia

Per raccontare le bellezze di questa città occorrerebbero ore intere. Basti ricordare i canali, o il Ponte di Rialto. Come non citare Piazza San Marco e il suo campanile. Il carnevale o le gondole.

Venezia non ha bisogno di presentazioni, ma solo di essere visitata con il rispetto che merita un’opera d’arte vivente.

Jesolo

Perla della laguna veneziana oltre che per le bellezze naturali è ricca anche di locali notturni e siti archeologici. Città dalla forte tradizione marittima a partire dagli anni novanta ha subito un profondo cambiamento nel suo aspetto architettonico.

Autore di questa metamorfosi è stato l’architetto giapponese Kenzo Tange specializzato in urbanistica e dalle idee geniali.

Da Venezia a Jesolo

Per spostarsi tra le due città si possono scegliere diversi mezzi di trasporto: automobile, treno, autobus ma anche vaporetto e motonave.

In auto bisogna precorrere la Strada Statale 11 prima e quella 13 poi in direzione dell’aeroporto. Si imbocca poi la Strada Statale 14 fino all’uscita Eraclea per percorrere le provinciali Quarto d’Altino prima e Portegrandi poi. Questo percorso è un po’ più lento e complicato dell’imboccare l’autostrada A4 e uscire a San Donà – Nocenta, prendere la Variante di Musile di Piave e le provinciali 51 e 47.

Ma se si vuole godere delle meraviglie della laguna e ammirare il lento scorrere di questo angolo di paradiso è un sacrificio che vale la pena fare.

Il treno è sicuramente una soluzione più comoda e veloce e permette di partire dalla stazione del capoluogo veneto e approdare direttamente a Jesolo alla stazione di San Donà di Piave. Soluzione consigliata per chi deve ottimizzare i tempi per godere al massimo della sua visita. Inoltre le saltazioni si trovano in entrambi i casi in posizioni strategiche per raggiungere le principali attrazioni turistiche.

In alternativa si possono sfruttare anche gli autobus che partono sia da Venezia che da Mestre.

Un’ultima soluzione, forse la più affascinante, è quella di usare il vaporetto definiti anche “bus d’acqua”. Partenze da Venezia – San Marco e arrivo a Jesolo a Punta Sabbioni. Ma dal 2012, su forte spinta dell’amministrazione comunale di Jesolo, è stata aperta una nuova tratta che collega la laguna di Venezia al faro di Jesolo in meno di un’ora. Un collegamento rapido che permette di ottimizzare i tempi di spostamento e di godere della bellezza della costa veneta da una prospettiva unica.

Una volta giunti in darsena a Jesolo i collegamenti con il resto della città sono molto curati e permettono di muoversi in maniera economica e rapida.

Conclusione

Limitarsi a visitare Venezia quando raggiungerete la laguna veneta alla luce della vicinanza di una città tanto magica e ricca di cultura come Jesolo sarebbe un vero peccato. Dedicarle almeno una giornata durante la vostra visita sarebbe infatti una scelta molto saggia.

Summary
Da Venezia a Jesolo: ecco un tour guidato
Article Name
Da Venezia a Jesolo: ecco un tour guidato
Description
Ogni anno Venezia viene presa d'assalto da milioni di turisti. Pochi però sanno che vicino c'è una cittadina che offre moltissimo. Parliamo di Jesolo
Author
Publisher Name
Finding Travel
Publisher Logo