Cosa vedere ad Amalfi

cosa vedere ad amalfi
-

 

Amalfi è un piccolo centro turistico che si trova in provincia di Salerno, sulla rinomata Costiera Amalfitana. Cittadina dal passato glorioso, era, a partire dal IX secolo, una delle Repubbliche Marinare  insieme a Venezia, Pisa e Genova.

Oggi è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ogni anno vi si svolge la celeberrima Regata delle Repubbliche Marinare, nel secondo fine settimana di Giugno.

Prima di arrivare ad Amalfi ho percorso tutta la Costiera Amalfitana, contento di ammirare altre bellissime località del luogo, come Minori, Maiori, Atrani, Vietri e Ravello, queste ultime famose anche per le loro pregiate ceramiche.

Una stradina stretta, da fare adagio, ricca di curve a strapiombo sul Mar Mediterraneo che bagna queste terre, ha meravigliato i miei occhi riempiendoli di bellezza. Per chi avesse una moto, la strada è ideale per una bella passeggiata.

Arrivato ad Amalfi, ho parcheggiato al molo, al costo di 3 euro l’ora. Soldi spesi bene perché la passeggiata meritava di essere fatta con calma in stile Slow.

Un arco, segna l’ingresso alla cittadina, sorpassato il quale si viene subito avvolti da un’atmosfera da film anni 60 (questa almeno è la netta sensazione che ho avuto io), con tanti turisti stranieri che guardavano meravigliati le stradine, le ceramiche ed il maestoso Duomo di Amalfi.

amalfi-ingresso

L’ingresso al centro di Amalfi

Una ripida scalinata mi ha condotto sin dentro il Duomo dove ho potuto godere della visione di una chiesa davvero bellissima, al pari della sua facciata. Il Duomo di Amalfi è stato edificato in stile arabo-siciliano. Al suo interno, l’opera di maggior pregio è senza dubbio l’altare di Sant’Andrea, con due statue del Bernini. Il soffitto a cassettoni è di oro zecchino. Insomma… una meraviglia.

amalfi-duomo

Il Duomo di Amalfi

Camminando per le strade di Amalfi ho potuto godere della vista di tante case affacciate sul corso, alcune dagli infissi coloratissimi. Insieme a negozi per turisti, anche negozi di ceramiche e di prodotti tipici. Uno dei locali mi ha colpito perché vendeva pesce fritto in “cartocci” (qui chiamato ‘o cuoppo), in perfetto stile street-food.

amalfi-cartocci-di-pesce-fritto

Street Food ad Amalfi con ‘o cuoppo di pesce fritto

amalfi-negozio-spezie

Negozietto di spezie nel corso di Amalfi

Deliziosa invece era un’orchestrina che suonava al di fuori di un ristorante.

amalfi-musica-in-strada

Orchestrina in strada

Bello anche il presepe, realizzato incastonandolo sulla pietra che compone la fontana “de cape e ciucci”.

amalfi-fontana-de-cape-e-ciucci

La Fontana de Cape e Ciucci

Salendo in cima al paese, ho preso parte ad una divertente ed interessante visita guidata al museo della carta. La carta ad Amalfi è tradizione. Nei secoli passati, grazie alla presenza di un fiume che si sente scorrere a gran velocità proprio sotto le strade di Amalfi, si era sviluppata l’industria delle cartiere. Solo Amalfi ne contava ben 19.

Durante le visita, ho imparato a conoscere il modo di fare la carta nei secoli scorsi. L’ho imparato davvero perché sono stato fortunato ad essere scelto per realizzare una carta pergamena con le mie mani! Oddio…imparato…il risultato non è che sia stato così brillante… 🙂

amalfi-museo-carta

Particolare visto nel Museo della Carta di Amalfi

Per mangiare mi sono affidato ai consigli del Signor Paolo, una persona della vicina Atrani che ho conosciuto durante la mia permanenza. La scelta è ricaduta su un ristorante proprio vicino al Molo che aveva una bellissima terrazza da cui si poteva ammirare la costa di Amalfi e la sua conformazione a strapiombo sul mare. Il suo nome è Lo Smeraldino.

amalfi-ristorante lo smeraldino

Il ristorante dove ho pranzato

amalfi-terrazza-ristorante-sul-mare

Veduta di Amalfi dal Ristorante Lo Smeraldino

Le pietanze? Ovviamente pesce a volontà, bagnato da un vino bianco falanghina consigliato dalla casa. I prezzi sono nella media e le pietanze sono eccellenti. Da segnalare i paccheri con una salsa buonissima, impreziosita dalla presenza di totani. Da leccarsi i baffi.

amalfi-paccheri

I miei deliziosi Paccheri

Per chi volesse concedersi una vacanza a tutto relax, Amalfi è secondo me adattissima. Un weekend lungo in questa località, vi garantisco che vi rimetterà in piena forma.

Summary
Cosa vedere ad Amalfi
Article Name
Cosa vedere ad Amalfi
Description
Cosa vedere ad Amalfi in un giorno. Consigli sui luoghi da visitare, esperienze da fare e i posti dove mangiare.
Author